Italian English French German Spanish

 

La Masseria Pilapalucci si staglia su di un incantevole paesaggio, è al crocevia di arcaici tratturi: la grande costruzione litica della Masseria Pilapalucci di Toritto , poco lontano da Altamura ed a metà strada tra Bari e Matera, dal XVI Secolo ha presidiato un grande territorio, un tempo funestato da scorrerie di saraceni e briganti.

L’antica corte dei cavalli, il mastio, la torre per i piccioni viaggiatori, gli alti muri di pietra fanno pensare a duri cavalieri ma anche ad una nobildonna come Maria Amalia D’Urso, la caritatevole e ricchissima signora dei “maritaggi”, che tre secoli fa assicurò la dote a centinaia di fanciulle povere.

Oggi questa masseria, esempio incantevole di architettura “a pignon”, immersa in boschi di querce, mandorli ed ulivi, ospita un agriturismo di charme, vocato alla valorizzazione dei prodotti tipici locali ed al benessere. L'attuale proprietaria, Avv.Emilia D'Urso è coordinatrice del Presidio di Slow Food "Mandorla di Toritto"